icone pays Italia

Italia

  • icone pays Austria

    Austria

  • icone pays Belgio

    Belgio

  • icone pays Svizzero

    Svizzero

  • icone pays Germania

    Germania

  • icone pays Spagna

    Spagna

  • icone pays Francia e Mondo

    Francia e Mondo

  • icone pays Lussemburgo

    Lussemburgo

  • icone pays Marocco

    Marocco

  • icone pays Portogallo

    Portogallo

  • icone pays Slovenia

    Slovenia

  • icone pays Regno Unito

    Regno Unito

  • icone pays Stati Uniti

    Stati Uniti

  • icone pays Croatie

    Croazia

  • icone pays Serbie

    Serbia

  • icone pays Bosnie Herzégovine

    Bosnia ed Erzegovina

  • icone pays Monténégro

    Montenegro

  • icone pays Macédoine

    Macedonia

  • icone pays Pays Bas

    Paesi Bassi

  • icone pays Mexique

    Messico

  • icone pays Canada

    Canada

Catalogo Preventivo espresso

+39 (0)030 3730056

+39 (0)030 3730056

Carrello
0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Ottenete migliori prestazioni grazie al Visual Management

Il Visual Management punta ad agevolare la comunicazione tra un numero consistente di operatori di qualsiasi livello gerarchico. Facilita il conseguimento di miglioramenti giorno dopo giorno e permette di comunicare costantemente i diversi messaggi e gli indicatori necessari all’espletamento degli incarichi.

UN DASHBOARD PER TUTTI

Definizione di Visual Management

Autentico strumento di LEAN Manufacturing, il Visual Management (gestione e organizzazione a vista) poggia su tutta una serie di tecniche di comunicazione. Questo metodo punta ad agevolare la comunicazione di informazioni ed obiettivi tra operatori di tutti i livelli gerarchici, individuare rapidamente i problemi e adottare le decisioni necessarie.

Tali tecniche devono essere di facile implementazione, accessibili sul campo e soprattutto in tempo reale. Un dashboard deve poter essere visualizzato in pochi secondi e capito da tutti.

Per agevolarne la lettura, sono utilizzati strumenti di comunicazione delle informazioni: segni, simboli, grafici, colori o pittogrammi. I testi, quando utilizzati, sono concisi e vanno a rafforzare l’informazione principale veicolata dal messaggio visivo.

Durante una formazione, assimiliamo:

  • il 10% di ciò che leggiamo
  • il 20% di ciò che udiamo
  • il 30% di ciò che vediamo
  • il 70% di ciò che comunichiamo
  • il 80% di ciò che sperimentiamo personalmente
  • il 95% di ciò che insegniamo agli altri

Partecipiamo in prima persona al successo della nostra azienda!

Il funzionamento del Visual Management si basa su strumenti semplici: una bacheca o una lavagna, indicatori chiari e utili, e riunioni organizzate dal manager.

Per garantire una comunicazione efficace, non solo è necessario uno strumento adeguato, ma è altresì necessario inserirvi informazioni visive. Un dashboard ben fatto, ma mal utilizzato o vuoto, è del tutto inutile e verrà presto dimenticato.

Questo è strutturato secondo tre livelli: i titoli, i risultati ed azioni, e le informazioni aggiuntive (progetti, info flash, ecc.).

Il supporto di comunicazione è anche diviso in sezioni che rappresentano gli indicatori chiave di prestazione o le informazioni chiave necessarie ogni giorno al team (organizzazione, vita del team, ecc.).

Il Visual Management, uno strumento di LEAN Manufacturing

Il Visual Management è uno strumento utilizzato da molto tempo e da tutti i collaboratori del TPS, ovvero il Toyota Production System. Si tratta pertanto di uno strumento fondamentale di Lean Manufacturing.

Questa tecnica di espressione visiva si associa al metodo delle 5S, e quindi al metodo TPM, per un’applicazione efficace. Tuttavia, può anche raggruppare i metodi KANBAN, Six Sigma e PDCA.

La finalità di questo tipo di management è il raggiungimento di una Visual Factory.

OBIETTIVO DEL VISUAL MANAGEMENT

Obiettivo dell’approccio comunicativo

Il Visual Management consente a chiunque di sapere, in merito a una zona di attività (di produzione o di servizio), se la situazione è normale o anormale, se i problemi sono stati identificati e se i team affrontano i veri problemi con criteri adeguati a una loro risoluzione. Lo scopo è visualizzare rapidamente gli indicatori pertinenti di un servizio o di un’officina, per poter gestire efficacemente le diverse attività.

La reattività necessita, per definizione, di una comprensione utile, immediata e senza indugi.
Solo informazioni chiave, assimilabili rapidamente, lo permettono, ecco perché è importante mettere in atto un vero e proprio progetto di management.
Il Visual Management è dunque una gestione di vicinanza.

Il Visual Management può essere considerato alla stregua di una leva di crescita per l’azienda, che permette così il coinvolgimento di tutti basandosi sulla “vista”, il “sapere” e l’“azione”.

  • È uno strumento di supporto per TUTTI gli strumenti volti alla crescita.
  • È uno strumento ausiliario al coinvolgimento di tutti i collaboratori.

Vantaggi del Visual Management

  • Agevolare l’accesso alle informazioni e la comprensione dei messaggi da parte di più operatori possibili
  • Identificare immediatamente gli scostamenti tra la situazione ideale e quella reale
  • Visualizzare i processi, i rischi
  • Far emergere le opportunità di miglioramento
  • Accrescere il riflesso di condivisione delle informazioni tra i team
  • Rassicurare i clienti e gli altri stakeholder
  • Incoraggiare il coinvolgimento del personale nell’elaborazione e nell’utilizzo quotidiano del Visual Management

Esempi di Visual Management

  • Supporto di comunicazione visiva

    I supporti di comunicazione e gli indicatori offrono una visibilità in tempo reale e consentono di:

    • Agevolare l’attuazione della comunicazione visiva in ambito industriale
    • Presentare gli indicatori di prestazione aziendali e le procedure
    • Spronare la partecipazione di tutti gli operatori per una migliore efficienza globale
  • Indicatori visivi e magnetici

    Gli indicatori sono strumenti indispensabili per una rapida lettura delle informazioni. Consentono pertanto:

    • Una comprensione da parte di tutti
    • Una presentazione visiva efficace
    • Una reazione in caso di problema, ma anche un’azione proattiva
  • La segnaletica

    La segnaletica di uno stabilimento, degli uffici, di un magazzino, è fondamentale soprattutto per:

    • Informare e segnalare in merito alle prestazioni del macchinario con degli indicatori
    • Orientare e guidare i collaboratori
    • Spronare la partecipazione di tutti gli operatori per una migliore efficienza globale

    IL SUCCESSO NEL VISUAL MANAGEMENT

    - “Dimmi, com’è andata stamattina? ”

    - “È andata! ”

    La risposta non è rassicurante né esauriente!

    Tutti devono poter comprendere come vanno le cose nel proprio settore. Lo “spazio Visual Management” deve contenere una serie di informazioni utili ogni giorno e, naturalmente, dev’essere composto anzitutto da indicatori!

    Gli indicatori propongono una soluzione semplice ed efficace per avere dati sempre aggiornati, visualizzare i passi avanti compiuti, prendere decisioni pertinenti e creare una visione condivisa da tutti. Esistono indicatori su qualità, costi, scadenze, motivazione, sicurezza, impegno.

    Il mezzo di espressione deve essere adatto a tutti i livelli di comunicazione e a tutti gli spazi:

    • Per gli operatori, la comunicazione avviene attraverso l’organizzazione della propria postazione di lavoro con la documentazione adeguata, la lavagna per la gestione della produzione o degli stock
    • Per le celle di produzione, una lavagna compatta sarà più adeguata per il bilancio della squadra e di quello giornaliero
    • Per il settore, una lavagna di grandi dimensioni potrà sintetizzare lo storico dei risultati delle varie celle.
    • Per lo stabilimento, infine, uno spazio conviviale permetterà di ricevervi i team per fare il punto sull’avanzamento dei progetti

    Per gli uffici, può essere adottata un’organizzazione simile a quella della produzione. Il Visual Management può essere considerato alla stregua di una leva di crescita per l’azienda, che permette così il coinvolgimento di tutti basandosi sulla vista, il sapere e l’azione.

    LA FORMAZIONE ATTRAVERSO IL GIOCO PER IL VISUAL MANAGEMENT

    Durata media: 2.5 ore

    I partecipanti costruiscono un modello di un’area di comunicazione, dialogano e argomentano le proprie scelte. Vengono studiate foto reali per identificare le pratiche corrette e quelle sbagliate con un’attenzione particolare alle aree di comunicazione.

    Non aspettate oltre per formare i vostri collaboratori al Visual Management attraverso il gioco.

    Starter kit Visual Management: Visualizzazione immediata degli indicatori Q, C, S, M, S, A (Qualità, Costi, Scadenze, Motivazione, Sicurezza, Ambiente) nell’ambito di un progetto PILOTA dopo la sessione di gioco.

    Risultati: un successo collettivo, condiviso ed efficace.

    🍪 Impostazioni privacy
    Questo sito web utilizza cookie per garantire la migliore esperienza sul nostro sito web.